Agricoltura di precisione

Con l’utilizzo dei droni in agricoltura monitoriamo lo stato di salute delle coltivazioni e forniamo informazioni dettagliate. Tali informazioni consentono di ridurre i costi e migliorare la qualità dei prodotti.

L’utilizzo dei droni in agricoltura di precisione consente di catturare informazioni preziosissime per le aziende agricole. Il fine è quello di ottimizzare la gestione delle risorse e migliorare la qualità dei propri raccolti.

Le immagini e le analisi dei rilievi tramite drone hanno il vantaggio di essere molto più economiche delle immagini satellitari o aeree. Consentono di avere rilievi ad altissima risoluzione. L’agricoltura non avrà più un approccio generalizzato a tutta la coltivazione, ma specifico e mirato a particolari aree.

Grazie a una serie di sensori montati a bordo del drone siamo in grado di controllare la presenza di problematiche. Tali possono essere relative a irrigazione o concimazione, di infestazioni parassitarie e di malattie delle piante.

Utilizzando specifiche bande multispettrali è possibile ottenere mappe del vigore vegetativo (indici NDVI) che ci consentono di valutare lo stato di salute delle coltivazioni e di fare una pianificazione mirata degli interventi, tenendo conto delle effettive esigenze delle colture in modo da ottimizzare l’utilizzo delle risorse e ottenenere un risparmio reale in termini di tempo e costi.

bluedrone  bluedrone bluedrone

TOP